Longevità: le donne battono gli uomini

Emma Morano, italiana, ha appena compiuto 117 anni, diventando la più longeva del mondo. E non è un caso che sia una donna. Secondo una recente ricerca il ‘gentil sesso’ vive più a lungo rispetto agli uomini.

La ricerca
Lo studio è stato pubblicato dalla rivista dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti (PNAS) ed è stato condotto dal gruppo di ricerca internazionale coordinato da Fernando Colchero, dell’Università della Danimarca del Sud. Sono stati analizzati i dati relativi a oltre un milione di persone dall’800 a oggi e di altre sei specie di primati (come scimmie e scimpanzè). E’ emerso che le ultime generazioni, grazie ai notevoli progressi della medicina, hanno un’aspettativa di vita maggiore.

 

La genetica
Ma sono le donne ad avere una marcia in più rispetto all’altro sesso. Il perchè di questo gap potrebbe essere spiegato nella genetica: i primati maschi hanno un solo cromosoma X rispetto ai due delle femmine. Questo priverebbe i maschi della possibilità di compensare eventuali anomalie genetiche che il loro unico cromosoma X può portare.