Le adiposità localizzate: la scelta dei trattamenti più adatti

Con il termine adiposità localizzate si intende la presenza di un eccesso di cellule adipose in una zona specifica del corpo. Sedi tipiche sono i fianchi (le cosiddette maniglie dell’amore), la regione trocanterica (coulotte de cheval) e l’addome.
Queste sedi, in soggetti predisposti, diventano una zona preferenziale di accumulo dei lipidi in eccesso.
Tale fenomeno ha una eziologia multifattoriale dipendendo da fattori intrinseci (sesso, età, genetica, ormoni) ed estrinseci (attività fisica, abitudini alimentari o voluttuarie).

Leggi il seguito