Consigli utili per preservare la pelle secca dal freddo

Per molte persone, l’arrivo dell’inverno coincide con una sensazione cronica di pelle secca.

Idratare correttamente è il primo passo, ma i dermatologi suggeriscono anche altre semplici abitudini che possono aumentare l’idratazione naturale della pelle e prevenirne la disidratazione.

Docce più veloci

L’attività più importante che riguarda la pelle secca è la doccia. Molte persone amano fare lunghe docce calde dopo una giornata passata a camminare al freddo, ma gli esperti spiegano che questa abitudine, a lungo andare, potrebbe danneggiare la barriera naturale della pelle. Le docce dovrebbero durare non più di 10 minuti e si raccomanda di mantenere una temperatura dell’acqua tiepida.

Occhio a creme e detergenti

Non tutti i prodotti per la pulizia della pelle sono raccomandabili. I saponi tradizionali hanno un pH alcalino che può distruggere la superficie naturalmente acida della pelle e contribuire a disidratarla. Per evitare questo, è sufficiente usare un detergente con pH equilibrato che corrisponda alla natura leggermente acida del  corpo, o un detergente delicato che possa eliminare lo sporco senza alterare la cute.

Idratare correttamente

Il momento ideale per idratare la pelle è subito dopo una doccia. Per asciugarsi, è opportuno tamponare la pelle piuttosto che strofinarla con un asciugamano. Per un migliore assorbimento, applicare la lozione idratante quando la pelle risulta umida.

Per quanto riguarda il tipo di crema idratante da utilizzare, gli unguenti più densi e le creme ad alto contenuto di olio sono i migliori per la pelle dell’inverno.

Non solo creme

Altri suggerimenti includono l’uso di un umidificatore durante il sonno, che può essere particolarmente utile per la pelle secca intorno al viso e al naso. La quantità di acqua che bevete in realtà non influenzerà l’idratazione della pelle e non ci sono grandi soluzioni dietetiche per la pelle secca. Ma mangiare cibi ricchi di antiossidanti e acidi grassi, aiutano a fornire gli elementi costitutivi per le cellule della pelle sane.

Redazione Scientifica

Redazione Scientifica

Rivista di Medicina, Attualità, Cultura