I consigli per proteggere la pelle dal freddo

Con la colonnina di mercurio che scende vertiginosamente, è bene prestare prendersi cura della propria pelle dal freddo. I consigli arrivano dagli esperti dell’University of Texas Health Science Center di Houston (UTHealth) su come mantenere la pelle in ottime condizioni con l’arrivo del clima invernale.

Una crema per ogni situazione

In base alla variazione del clima, e delle temperature, è bene utilizzare creme specifiche. In presenza di cute secca, che compare in genere durante la stagione fredda a causa dei cambiamenti di temperatura e umidità, è opportuno utilizzare creme idratanti capaci di proteggere la pelle.

Protezione solare anche d’inverno

Anche quando le temperature sono rigide, i raggi del sole possono ancora emettere potenti radiazioni ultraviolette potenzialmente dannose. La neve, ad esempio, ha una superficie riflettente come l’acqua che amplifica l’intensità dei raggi UV, rendendo necessario applicare la protezione solare.

Occhio alle docce calde e lunghe

Molti di noi amano soffermarsi più a lungo sotto la doccia fumante, in particolare quando fuori fa freddo. Ma questa, a lungo andare, può essere una cattiva abitudine in quanto può danneggiare la barriera cutanea e aggravare la secchezza cutanea. Ecco perché è consigliabile limitare le docce ad un massimo di 10 minuti e utilizzare acqua tiepida anziché calda.

Su pelle umida

Per bloccare l’umidità della pelle, i dermatologi suggeriscono di applicare la crema idratante poco dopo aver fatto la doccia, quando la pelle è ancora umida.

Umidifica la casa

La pelle secca in inverno peggiora quando si accedono i caloriferi in casa. Il calore, infatti, inizia ad asciugare l’aria della casa, che a sua volta inizia ad asciugare la pelle. Un umidificatore nella tua camera da letto quando dormi può davvero aiutare.