Studio americano: esercizi facciali per combattere le rughe del volto

Un nuovo studio dimostra che fare esercizi facciali per 30 minuti al giorno può aiutare a combattere le rughe in soli cinque mesi.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista JAMA Dermatology.

Gli allenamenti facciali, noti anche come “face yoga“, sono un trend di bellezza emerso negli ultimi anni e promette di essere un’alternativa non invasiva al botox o alla chirurgia.

Anche se può sembrare un po’ insolito contorcere i lineamenti in una serie di pose sconvenienti, i ricercatori affermano che aumenta la circolazione sanguigna a tutti e tre gli strati della pelle, permettendo all’ossigeno e ai nutrienti di raggiungere le cellule.

Si dice anche che questi esercizi facciali stimolino la produzione di collagene ed elastina nel derma – lo strato intermedio della pelle – rendendo il viso più elastico, più teso e, soprattutto, più giovane.

La ricerca

Ora un nuovo studio della Northwestern University suggerisce che funziona davvero. Quando 27 donne di mezza età intrapresero un corso di esercizi facciali per cinque mesi, un gruppo indipendente di valutatori concluse che apparivano in media tre anni più giovani.

“Ora ci sono alcune prove che gli esercizi facciali possono migliorare l’aspetto del viso e ridurre alcuni segni visibili dell’invecchiamento”, ha detto l’autore principale Dr Murad Alam, vicepresidente e professore di dermatologia presso la Scuola di Medicina Feinberg della Northwestern University.

Gli esercizi allargano e rafforzano i muscoli facciali, così il viso diventa più sodo e più tonico e forma come un viso più giovane.

Quando il viso invecchia, la pelle perde elasticità e i cuscinetti adiposi tra il muscolo e la pelle diventano più sottili. Sono questi cuscinetti di grasso a dare la forma del viso e un aspetto più giovanile. Ma quando la pelle diventa cedevole, i cuscinetti adiposi scivolano verso il basso facendo cadere la faccia.

La crescita muscolare aumenta il volume del viso e contrasta gli effetti del dimagrimento legato all’età e dell’allentamento della pelle.

Gli esercizi

Il programma comprendeva 32 esercizi facciali, che sono stati sviluppati da Gary Sikorski di Happy Face Yoga, che era anche un co-autore dello studio.
Tra questi, un esercizio prevedeva l’apertura della bocca per formare una “O” prima di posizionare il labbro superiore sopra i denti, sorridendo per sollevare i muscoli delle guance, quindi sollevando e abbassando leggermente i muscoli delle guance con le dita.

Un altro esercizio chiamato The Happy Cheeks Sculpting ha coinvolto il sorriso senza mostrare i denti, stringendo le labbra insieme, poi mettendo le dita sugli angoli della bocca e facendole scorrere verso l’alto delle guance e tenendo premuto per 20 secondi.

Gli esercizi facciali che possono essere utili includono quelli che comportano arricciare e spremere le guance.

Risultati

Una giuria alla quale è stato chiesto di valutare il cambiamento ha rilevato che la gota superiore e la parte inferiore della guancia, in particolare, erano significativamente migliorate grazie agli esercizi.

Inoltre, i valutatori hanno stimato che l’età media dei pazienti è diminuita nel corso dello studio da una media di 50,8 anni a 48,1 anni a 20 settimane.

Si tratta, quindi, di un calo di circa tre anni dell’aspetto in un periodo di 20 settimane. Anche le donne coinvolte nello studio hanno dichiarato di essere molto soddisfatte dei risultati.

 

Redazione Scientifica

Redazione Scientifica

Rivista di Medicina, Attualità, Cultura