“Baby love”: la bimba nata con la voglia a forma di cuore

E’ stata soprannominata “Baby Love” la bambina nata con una voglia a forma di cuore sulla fronte. La notizia è stata diffusa dal quotidiano britannico Dailymail e ripresa dai principali organi di informazione mondiali.

Per i genitori, di Ankara, in Turchia, si è trattato di qualcosa di eccezionale. Quando hanno visto per la prima volta la loro bambina con la voglia a cuore, non riuscivano a credere ai loro occhi.

In ospedale è diventata in poco tempo una piccola star: infermieri e medici nono riusciti a trattenere l’emozione ed il desiderio di scattarsi un selfie con la piccola Çinar, che oggi ha 14 mesi.

I genitori non hanno dubbi: “E ‘stato davvero come un dono di Dio.”

Ma cosa sono le voglie sulla pelle?

Volgarmente si indica con “voglia” qualsiasi tipo di macchia violacea o rossastra della cute: la cosiddetta voglia di fragola o ciliegia.

Il termine angioma o emangioma indica un’anomala proliferazione delle cellule endoteliali dei vasi sanguigni, circoscritta a una zona limitata della cute.

E’ un vero e proprio tumore vascolare benigno. I capillari dermici crescono aumentando di volume e apportando più sangue.

Ci sono due tipologie fondamentali di emangiomi: congeniti ed infantili.

Quando compaiono

Molti emangiomi congeniti regrediscono dopo il primo anno di vita senza alcun intervento lasciando solo esiti minimi, mentre altri possono anche non regredire.

Il 50% delle lesioni scompare all’età di 5-7 anni e nella maggior parte dei casi si risolvono completamente entro i 10 anni.

Il trattamento

Tra i trattamenti possibili, senza dubbio, la moderna laserterapia può essere utile in caso di emangiomi superficiali molto precoci e piatti, soprattutto se essi compaiono in zone esteticamente importanti come il volto.