Cervello e memoria: più benefici con l’esercizio fisico

I ricercatori hanno esaminato gli effetti dell’attività aerobica sul cervello, tra cui cyclette, passeggiate e corsa su tapis roulant

L’esercizio aerobico fa bene alla memoria ed alla salute del cervello.

I ricercatori della Western Sydney University in Australia e dell’Università di Manchester nel Regno Unito hanno esaminato gli effetti dell’attività aerobica su una regione dell’area cerebrale chiamata l’ippocampo, che è fondamentale per la memoria e altre funzioni cerebrali.

Le funzionalità del cervello diminuiscono con l’età, con una riduzione media di circa il 5% per decennio dopo i 40 anni.

Studi condotti sui topi hanno costantemente dimostrato che l’esercizio fisico aumenta le dimensioni dell’ippocampo, ma fino ad ora le prove sull’uomo sono state incoerenti.

Lo studio

I ricercatori hanno analizzato 14 studi clinici, esaminando le scansioni cerebrali di 737 persone prima e dopo programmi specifici di esercizio aerobico.

Nel campione erano inclusi soggetti sani, con lievi disturbi cognitivi come l’Alzheimer e con diagnosi clinica di malattie mentali inclusa depressione e schizofrenia. Le età andavano da 24 a 76 anni con un’età media di 66.

Gli studiosi hanno esaminato gli effetti dell’attività aerobica, tra cui cyclette, passeggiate e corsa su tapis roulant. La durata degli interventi variava da tre a venti mesi con un intervallo di 2-5 sedute a settimana.

I ricercatori hanno esaminato gli effetti dell’attività aerobica, tra cui cyclette, passeggiate e corsa su tapis roulant
I risultati

Nel complesso, i risultati – pubblicati sulla rivista NeuroImage – hanno mostrato che l’esercizio negli uomini ha aumentato significativamente la dimensione della regione sinistra dell’ippocampo.

Quando ci si allena, il nostro corpo produca una sostanza chimica chiamata fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF); può aiutare a prevenire il declino correlato all’età riducendo il deterioramento del cervello.

I dati hanno dimostrato che i principali benefici del cervello sono dovuti all’esercizio aerobico. Questo rallenta il deterioramento delle dimensioni del cervello. In altre parole, l’esercizio può essere visto come un programma di manutenzione per il cervello.

È interessante notare che l’esercizio fisico è uno dei pochissimi metodi sperimentati per mantenere le dimensioni e il funzionamento del cervello in età avanzata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>