mangiare velocemente

Mangiare velocemente fa male alla salute

Gli studiosi spiegano che si dovrebbero impiegare almeno 30 minuti per mangiare un pasto

Mangiare velocemente non solo è una cattiva abitudine, ma potrebbe rappresentare un rischio serio per la salute.

E’ quanto sostenuto in una ricerca presentata all’American Hearth Association’s in California. Lo studio suggerisce che le persone che mangiano lentamente hanno meno probabilità di diventare obesi o sviluppare una sindrome metabolica; che comprende una serie di complicanze associate a ictus, malattie cardiache e diabete.

Studio

Nel 2008, i ricercatori giapponesi, guidati dal cardiologo Dr. Takayuki Yamaji della Hiroshima University, hanno reclutato più di 1.000 adulti giapponesi sani. A loro è stato chiesto di precisare la loro velocità di alimentazione tra lenta, normale o veloce. Il campione, poi, è stato monitorato la loro salute per i prossimi cinque anni.

Leggi anche – Mangiare da soli fa male alla salute
Risultati

A ottantaquattro persone è stata diagnosticata la sindrome metabolica durante questi cinque anni, con una chiara connessione tra la velocità di alimentazione e lo sviluppo della malattia. Il tasso di incidenza era dell’11,6% tra i mangiatori veloci, il 6,5% tra i mangiatori normali e solo il 2,3% tra i mangiatori lenti. I commensali più veloci erano anche più propensi a pesare di più, avere un girovita più grande e soffrire di più alti livelli di zucchero nel sangue.

Questi risultati non sono poi così sorprendenti. Numerose ricerche hanno dimostrato che mangiare velocemente è associato all’aumento di peso e ad altri problemi di salute.

Consigli

Probabilmente, secondo gli studiosi, si tende a mangiare di più proprio perché lo facciamo troppo in fretta. Quando mangiamo lentamente, spiegano, si è molto più consapevoli di cosa stiamo mangiando. Infatti quando si mastica bene il tuo cibo e stai anche rallentando la digestione. Così facendo aiuta anche a sentirsi sazi.

Gli studiosi spiegano che si dovrebbero impiegare almeno 30 minuti per mangiare un pasto. Inoltre, mangiare mentre si lavora è una delle cose peggiori che si possa fare.